logo
Prenota una visita o un esame

Colonscopia Robotica

  1. Cos’è la Colonscopia Robotica
  2. Colonscopia robotica e tradizionale
  3. Come viene eseguita
  4. Opinioni e Colonscopia Robotica
  5. Dove eseguire l’esame


Cos’è la Colonscopia Robotica

La Colonscopia Robotica è un esame medico indolore, sicuro, con sistema monouso, alternativo ed in alcuni casi sovrapponibile alla colonscopia tradizionale. Questo esame risulta essere indolore, in quanto utilizza uno strumento particolarmente flessibile che si muove a “trazione anteriore”, cioè senza spinta dall’esterno. Per tale motivo la sonda si adatta alle curve del colon risultando del tutto non traumatica e dunque priva di dolore.





Colonscopia robotica e tradizionale

Quali sono le differenze?

La gastroscopia tradizionale utilizza una sonda endoscopica spinta manualmente dall’esterno dal medico specialista. Per questa ragione la colonscopia tradizionale è un esame invasivo e doloroso, che necessita di una adeguata sedazione.


differenza tra colonscopia classica e colonscopia robotica

Fig.01 Differenza colonscopia classica e colonscopia robotica.

La Colonscopia Robotica è un sistema computerizzato che utilizza un cilindro in silicone molto flessibile che, grazie ad un meccanismo pneumatico, ha la capacità di allungarsi ed accorciarsi. In testa e in coda al cilindro (enlongatore) ci sono due sistemi di ancoraggio (clamper) che consentono al sistema di agganciarsi alla mucosa mediante una delicata suzione della stessa. Questo permette al colonscopio di avanzare lungo il colon in modo autonomo, adattandosi alle sue curve e senza alcuna azione meccanica o spinta dall’esterno. Per tali motivi il disagio del paziente è minimo o assente.


La sonda endoscopica del sistema per eseguire la Colonscopia Robotica, che ha un diametro di 17 mm ed una lunghezza di 25 cm, è collegato alla base meccanica mediante un morbido sondino del diametro di 7.5 mm che contiene i meccanismi di controllo ed il canale operativo per il passaggio degli accessori (pinza da biopsia, ansa da polipectomia, ecc,). Di conseguenza, la colonscopia robotica, al pari della colonscopia tradizionale, permette di svolgere procedure operative quali biopsie o rimozione di polipi.

Quali sono i vantaggi?

I vantaggi rispetto alla tecnica tradizionale sono molteplici:

  • Assenza di dolore;
  • Non necessita di prassi di farmaci sedativi, permettendo un recupero più veloce ed immediato;
  • Più sicura, in quanto utilizza uno strumento monouso. Inoltre il sistema robotico riduce quasi totalmente il rischio di perforazione;

Durante l’esplorazione endoscopica, della durata che può variare da un minimo di 20 minuti ad un massimo di 60, il paziente può colloquiare con il medico e riferire le proprie necessita o chiedere delucidazioni sullo svolgimento dell’esame. La ridotta tensione emotiva rende la colonscopia robotica un esame certamente più semplice da superare dal paziente.

colonscopia tradizionale

Fig.02 Colonscopia Tradizionale

colonscopia robotica

Fig.03 Colonscopia Robotica



Come viene eseguita

Procedura di esecuzione

La Colonscopia Robotica può essere eseguita dopo una opportuna preparazione, del tutto identica alla preparazione per la colonscopia tradizionale, a meno che non si faccia ricorso alla tecnica colon wash. La preparazione alla colonscopia robotica richiede un maggiore scrupolo in quanto eventuali residui fecali, oltre a disturbare la visione, possono compromettere l’ancoraggio e l’avanzamento dello strumento.

Il paziente nel corso dell’esame viene fatto sdraiare generalmente sul fianco sinistro. Durante l’esame, per facilitare la progressione dello strumento, al paziente potrà essere chiesto di cambiare posizione (decubito supino, fianco destro). Inoltre, potranno essere necessarie delle compressioni addominali allo scopo di percepire la posizione della sonda ed aiutarla nei tratti in cui si incontra una difficoltà all'avanzamento.


La colonscopia robotica è usualmente ben tollerata dal paziente in quanto la progressione dello strumento è del tutto atraumatica. Tuttavia, l’insufflazione dell’aria necessaria per distendere il colon potrebbe, in alcuni soggetti con bassa soglia del dolore, determinare una sensazione di fastidio.




punta del colonscopio

Fig.05 La punta del colonscopio con la pinza da biopsia

joystick per la colonscopia robotica

Fig.06 Il joystick per gestire i movimenti della sonda robotica

Si possono estrarre polipi o eseguire biopsie con la Colonscopia Robotica?

Si. Il canale operativo di 3 mm offre la possibilità di eseguire biopsie. E’ possibile con la stessa pinza o con l’ansa diatermica la rimozione di polipi subcentimetrici, mentre la rimozione di polipi di dimensioni superiori ai 10-15 mm è teoricamente possibile ma non può essere garantita per motivi diversi: conformazione del polipo (sessile o peduncolato), posizione nel colon, ecc.. Per polipi di dimensioni maggiori è indicata la colonscopia convenzionale.


La colonscopia robotica è una tecnica utilizzata di routine in diverse strutture di rilevanza nazionale in Italia, Svizzera e Regno Unito. Questa tecnica è dunque disponibile solo nei in alcuni centri specializzati che dispongono delle competenze e della strumentazione necessaria per l’esecuzione di questa tecnica indolore.

Quali sono i limiti della colonscopia robotica?

Just like any new method, robotic colonoscopy has its limits. The diameter of the robotic colonoscope is 4 mm larger than conventional colonoscope, making it more difficult if not impossible to perform the examination in patients with narrowing of the anus due to scarring or with narrow sections of the colon (sub stenosis due to diverticulitis, due to inflammatory disease, or tumours, etc.), above all because of the weak nature of the propulsion of the device, that on the other hand is why it is so safe. In addition, at the moment, it has not yet been tested in complex operative endoscopic procedures (dilatation, positioning, endoprosthesis, complex polypectomy, etc.).



Opinioni e Colonscopia Robotica

Presso alcuni dei nostri centri Eccellenza Medica è possibile prenotare la Colonscopia Robotica. Dopo ogni singola procedura viene sempre richiesta l’opinione al paziente che l’ha eseguita, in particolare viene dato maggior considerazione alle opinioni fornite dai pazienti che avevano precedentemente eseguito almeno una colonscopia tradizionale.

Qual è l’opinione dei medici sulla colonscopia robotica?

L’opinione dei medici che eseguono la Colonscopia Robotica è spesso molto positiva. Infatti la colonscopia robotica, permettendo di evitare la sedazione e dunque di instaurare una collaborazione attiva tra medico e paziente nel corso dell’esame, aiuta lo specialista a completare in maniera più rilassata e talvolta anche più efficace la procedura.

L’opinione dei pazienti sulla colonscopia robotica?

Così come per i medici, anche i pazienti spesso forniscono delle opinioni molto positive sulla colonscopia robotica. L’esame risulta molto meglio tollerabile rispetto alla colonscopia tradizionale, in particolare per la possibilità di evitare l’assunzione di farmaci sedativi che spesso spaventa i pazienti. La possibilità di seguire visivamente l’esame, rende più tranquilli e collaborativi i pazienti.



Dove eseguire l’esame

Quali sono i centri che eseguono la Colonscopia Robotica?

Presso alcuni dei centri Eccellenza Medica è possibile richiedere la prenotazione di questo esame. Se interessati, è possibile contattare la segreteria pazienti per chiedere maggiori informazioni sui centri in cui è possibile eseguire la colonscopia robotica.

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 1 ora lavorativa:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3668771864

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: