logo
Prenota una visita o un esame

Difficoltà digestive: cosa mangiare per digerire in fretta?

  1. Specialità mediche
  2. Gastroenterologia
  3. Difficoltà digestive: cosa mangiare per digerire in fretta?


Possiamo, talvolta, andare incontro a difficoltà digestive. Perchè avviene ciò? Cerchiamo di capirlo meglio.


Spesso, quando avvertiamo una sensazione di malessere diffuso a livello dell’intero organismo, diamo la colpa alla cattiva digestione. È un problema piuttosto diffuso, soprattutto in caso di pasti troppo abbondanti o troppo veloci, o di uno stile di vita poco sano. La cattiva digestione, altrimenti nota come dispepsia, è infatti causata da un insieme di fattori che possono alterare la corretta digestione e l’equilibrio gastrointestinale. I sintomi tipici di una cattiva digestione sono spesso avvertiti nella parte superiore dell’addome e sono indice di disordini del tubo digerente.



I sintomi della dispepsia sono molteplici e possiamo riassumerli in:

  • Nausea e vomito;
  • Dolore addominale, causato soprattutto dall’eventuale insorgenza del vomito;
  • Bruciore di stomaco;
  • Pesantezza postprandiale;
  • Senso precoce di sazietà;
  • Gonfiore;
  • Sonnolenza;
  • Rallentamento dei riflessi;
  • Mancanza di concentrazione e nervosismo.

Come per moltissimi disturbi, anche le cause della cattiva digestione sono molteplici e multifattoriali, ma vi sono cause più comuni, cioè:

  • Alterazioni della secrezione acida gastrica;
  • Situazioni prolungate di stress;
  • Fattori psicologici;
  • Alterata situazione ormonale (come menopausa o gravidanza);
  • Abitudini alimentari sbagliate, come mangiare troppo (soprattutto alla sera) o troppo velocemente, consumare cibi pesanti, fritti o acidi, bere troppe bevande gassate;
  • Stile di vita poco sano, caratterizzato da un eccessivo consumo di alcool e caffeina, dall’abuso di farmaci e dal fumo.

Per ridurre i disagi della cattiva digestione esistono farmaci da banco efficaci che, assunti al bisogno, aiutano a contrastare rapidamente i sintomi più fastidiosi. Ma per la cura della dispepsia cronica è fondamentale anche rivedere le proprie abitudini alimentari e modificare alcuni aspetti della dieta. Ecco quali e perché.


lassativi colonscopia

É stato osservato che chi soffre di dispepsia tende a mangiare un po' meno in ciascun pasto e a suddividere maggiormente l'assunzione dei cibi nell'arco della giornata, probabilmente come conseguenza del senso di sazietà precoce e come spontanea autodifesa nei confronti della pesantezza e del gonfiore addominale. Questo atteggiamento incide leggermente sul contenuto energetico del singolo pasto, ma non sulla quantità di calorie assunte durante la giornata.


Tra i cibi risultati a maggior rischio di innescare fastidi sono stati segnalati: la maionese (e altre creme grasse), le noci (e la frutta secca in genere, specie se salata), il pesce (soprattutto se fritto o cucinato con condimenti grassi), i cibi speziati e piccanti e il cioccolato.



7 alimenti consigliati per chi soffre di cattiva digestione


  • Riso e la pasta. Il riso contiene carboidrati ed è quindi facile da digerire.
  • Carni bianche. Tra gli alimenti digeribili per lo stomaco troviamo la carne di pollo e di tacchino, che sono anche ricche di proteine.
  • Pesce bianco.
  • Verdure.
  • Uova.
  • Legumi.
  • Banane

Per concludere il nostro articolo, è bene quindi prestare attenzione all` alimentazione oltre che cercare di mirare ad uno stile di vita privo di “vizi” che possono provocare disturbi di cattiva digestione; altrettanto importante è consultare un medico che mira a aiutare il nostro organismo anche, se necessario, con una terapia farmacologica adeguata, per evitare altresì di cronicizzare il disturbo.



NB. Le informazioni contenute in questo articolo sono da considerarsi puramente informative e NON sostituiscono il parere di un medico.


Fonte: https://www.gastroenterologo.eu/sintomi/difficolta-digestive-cosa-mangiare-per-digerire-in-fretta

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 1 ora lavorativa:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3668771864

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: