logo
Prenota una visita o un esame

Chi sono i migliori Gnatologi di Eccellenza Medica?

Medici specialisti Gnatologi di Eccellenza Medica

Nell'elenco sottostante è possibile consultare il profilo dei medici Gnatologi presenti in Italia, suddivisi per provincia.


Cos'è la Gnatologia?

La Gnatologia è la scienza del morso: è lo studio del modo con cui i denti si incontrano, ovvero l’occlusione, e porta ad analizzare la rete di muscoli che muovono la mandibola e le articolazioni temporo-mandibolari; quest’ultime regolano tutti movimenti mandibolari ovvero masticazione, fonazione, respirazione e serramento-digrignamento.


La Gnatologia è una scienza che ha acquisto nel corso del tempo notevoli ed approfondite conoscenze, occupandosi quindi di problematiche abbastanza frequenti tra la popolazione tra cui digrignamento, dolore al collo o al viso, serramento diurno o notturno, problematiche inerenti il movimento della mandibola o a blocchi mandibolari, non corretta postura, etc. Queste tipologie di problematiche, sopratutto negli ultimi anni, sono sempre più maggiormente frequenti nella popolazione in quanto spesso sono espressione di fattori psico-somatici che nel tempo diventano vere e proprie problematiche fisiche. Oggi quindi la figura specifica dell’esperto Gnatologo, assume un ruolo chiave nel trattamento di patologie e problematiche che nel passato non avevano una facile collocazione specialistica e spesso inducevano il paziente a girovagare tra vari specialisti di diversi ambiti senza giungere spesso ad una soluzione effettiva per la propria problematica


Le procedure cliniche che la gnatologia mette in atto riguardanti il percorso terapeutico necessario affinchè il paziente possa riaquire una corretta funzionalità degli organi masticatori possono, essere molteplici e studiati appositamente per la specifica situazione. Ad esempio, in presenza di lussazioni mandibolari che solitamente, oltre a provocare una non corretta masticazione possono generare anche sintomalogie quali acufeni o sensa di instabilità generale, la procedura terapeutica necessità di alcune specifiche manovre che permettono il riassetto generale del condilo nella propria posizione naturale. Successivamente dovranno essere prodotti dei specifici tutori non invasivi per la stabilizzazione del risultato precedentemente acquisito. Le sintomalogie generalmente presentate dal paziente quali acufeni, veritigini o senza di instabilità, tendono a sparire rapidamente già a partire dalla prima seduta del trattamento. Non è infine da escludere il ricorso ad appositi trattamenti ortodondici per rendere stabili i risultati ottenuti.




Lista delle province
Elenco degli specialisti

CONTATTI

Chiamaci

Servizio disponibile dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Fatti richiamare

Inserisci il tuo numero, ti richiameremo entro 1 ora lavorativa:

Scrivici su:

whatsapp-follow

Whatsapp 3668771864

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

Compila il Form:

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento europeo del 27/04/2016, n. 679 e come indicato nel documento normativa sulla privacy e cookies

Seguici su: